Biciclette off limits.

Pubblicato 29 marzo 2013 da lapolemicadomata

Oggi sono furiosa con gli inquilini del palazzo dove do in affitto un alloggio. Una piccola palazzina, tranquilla in zona altrettanto tranquilla. Lasciassero tranquilla anche me…! La nuova ragazza nel mio appartamento è giovane, buona e cordiale. Per andare al lavoro si è comprata una bicicletta. Al suo primo tentativo di parcheggiarla in cortile è stata prontamente bloccata dal noioso, invadente e saccente 35enne del piano terra. Si impegna a risolvere alcuni lavoretti come lampadine bruciate delle scale, cura delle rose rampicanti…e poi si comporta come fosse il padrone di tutto e di tutti, sentendosene in pieno diritto. Lui le biciclette in cortile non le vuole, ingombrano e fanno disordine, mica come la sua moto da gran turismo sistemata in un angolo che ha ormai usucapito. Suggerisce con un’arguzia imbarazzante di legare la bicicletta appena acquistata al palo della luce sul marciapiede fuori dal portone eeee la bici viene rubata già la terza sera. La ragazza, demoralizzatissima, me lo racconta con meno nervoso di quello che stava montando a me. Adesso devo sfogarmi con l’amministratrice condominiale, proprietaria anche lei e sempre ostile alle innovazioni. Pretendo solo una rastrelliera in zona bidoni della raccolta differenziata. Non darà fastidio a nessuno, anzi, offrirà una agevolazione che mi pare proprio scontata in un cortile condominiale in città. Ma sarà una lotta!

Annunci

Un commento su “Biciclette off limits.

  • Rispondi

    Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

    Logo WordPress.com

    Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

    Foto Twitter

    Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

    Foto di Facebook

    Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

    Google+ photo

    Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

    Connessione a %s...

    PAROLE DI GUSTO

    Le dolci frivolezze di Lisa Lini

    frigadindi

    Impara la tua direzione da gente che non ti assomiglia

    CAPITOLO 11- La Dona

    In via delle "Parole Sparse"

    L'AlTrO (lato)

    " Per sentire e sognare in pace, bisogna spegner la luce della ragione... almeno per un po'. "

    Garden tourist

    Exploring garden design culture (Italian & English)

    Il mio giornale di bordo

    Il Vincitore è l'uomo che non ha rinunciato ai propri sogni.

    Viaggiando con Bea

    E' bello raccontarvi dei miei viaggi e dei miei esperimenti tra i fornelli

    Carissima me,..LA FORZA DELLE DONNE!

    Ci vorrebbe un supereroe per vendicare tutte le donne con il cuore spezzato..mi candiderei molto volentieri..sarei perfetta come Wonder Luppy!!! Carissima me,..#LEGGETE PER CREDERE!

    Shock Anafilattico

    Gatti non foste a viver come bruti

    Affy

    a fine binario

    La Lunatica V.

    Trova rifugio nella tua mente.

    memoriediunavagina

    m'hanno detto che essere donna è bello, ma nella prossima vita preferirei rinascere maschio, magro e superdotato

    Il nuovo mondo di Galatea

    Diario ironico dal mitico nordest

    La Tana

    " Ama il prossimo tuo come te stesso ". Perché pretendere da me tanto cinismo?

    Elisabetta Pendola, blogger per pochi

    Le mie cicatrici sono come il sorriso sui sofficini

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: