Adesso mi avete rotto!

Pubblicato 28 marzo 2014 da lapolemicadomata

Non è semplice fare certi mestieri in una piccola città di provincia.
Ti guardano storto, i più nemmeno capiscono cosa tu faccia. I restati manifestano invidia nei modi più disparati. E quelli che più mi infastidiscono si dividono in due categorie: i finti ammiratori e quelli che ti parlano come se fossi l’eletto a cui tutto piove dal cielo.

Non hanno proprio capito che TUTTI facciamo sacrifici per raggiungere quel che desideriamo!

Nessuno pensa a quel che rinuncio per permettermi economicamente, e non solo, i viaggi che mi consentono poi di trasformare le mie esperienze in un lavoro che loro mi invidiano.
Nessuno pensa alle ore di lavoro sul pc, per studiare il percorso, per trovare le offerte, per scrivere testi, correggerli, sistemare supporti foto e video, frequentare corsi di marketing online, di seo, gestire un blog professionale, tutti i social, da quando apro gli occhi la mattina fino all’1 o 2 di notte.
Non pensano nemmeno a quante serate e nottate faccio lontano da mio marito causa lavoro: per loro le ferie sono un dono divino riservato a me. Anche per quanto riguarda i soldi, penso sospettino di un albero di 100€ nel mio giardino.
“Vorrei farle io ste fatiche…” “Ehhh se questi fossero i miei problemi quotidiani…”

Alla prossima provocazione so cosa voglio rispondere.
“E perchè non l’hai fatto anche tu?”, dirò.
Perchè non avevi voglia di studiare inglese da ragazzino? Perchè non stai sveglio fino alle 2 per imparare cose che fino a pochi mesi fa non sapevi esistessero? Perchè il weekend in famiglia è sacro e all’aperitivo del venerdì sera non rinunci? Perchè quando vai in vacanza ti piace sciallarti con un mojito al sole servito e riverito senza sbatterti come un matto? Perchè pensi che un figlio sia il dono più grande del mondo ma quando senti dei miei viaggi sei geloso da mangiarti le mani? Perchè ‘se non hai borsetta e sandali abbinati del negozio più in non sei nessuno’? Perchè non sai nemmeno dove iniziare ad organizzare un viaggio da solo e affidandoti sempre ad una agenzia sei convinto che andare in Thailandia costi per forza uno sproposito (poi fai 10 gg in Liguria e spendi il triplo)?

Ma non credo che capiranno. Invidiare gli altri senza porsi queste domande è molto più semplice.

Annunci

2 commenti su “Adesso mi avete rotto!

  • Hai raggiunto i tuoi obiettivi grazie alla tua capacità e al tuo sacrificio. Hai saputo metterti in gioco, tutto il resto non conta. Quel sottofondo d’invidia nei tuoi confronti ti spronerà a fare sempre meglio, non prendertela per questo.
    Vai avanti così che vai forte! 🙂
    Complimenti e un abbraccio grande
    Affy

  • Rispondi

    Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

    Logo WordPress.com

    Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

    Foto Twitter

    Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

    Foto di Facebook

    Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

    Google+ photo

    Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

    Connessione a %s...

    PAROLE DI GUSTO

    Le dolci frivolezze di Lisa Lini

    frigadindi

    Impara la tua direzione da gente che non ti assomiglia

    CAPITOLO 11- La Dona

    In via delle "Parole Sparse"

    L'AlTrO (lato)

    " Per sentire e sognare in pace, bisogna spegner la luce della ragione... almeno per un po'. "

    Garden tourist

    Exploring garden design culture (Italian & English)

    Il mio giornale di bordo

    Il Vincitore è l'uomo che non ha rinunciato ai propri sogni.

    Viaggiando con Bea

    E' bello raccontarvi dei miei viaggi e dei miei esperimenti tra i fornelli

    Carissima me,..LA FORZA DELLE DONNE!

    Ci vorrebbe un supereroe per vendicare tutte le donne con il cuore spezzato..mi candiderei molto volentieri..sarei perfetta come Wonder Luppy!!! Carissima me,..#LEGGETE PER CREDERE!

    Shock Anafilattico

    Gatti non foste a viver come bruti

    Affy

    a fine binario

    La Lunatica V.

    Trova rifugio nella tua mente.

    memoriediunavagina

    m'hanno detto che essere donna è bello, ma nella prossima vita preferirei rinascere maschio, magro e superdotato

    Il nuovo mondo di Galatea

    Diario ironico dal mitico nordest

    La Tana

    " Ama il prossimo tuo come te stesso ". Perché pretendere da me tanto cinismo?

    Elisabetta Pendola, blogger per pochi

    Le mie cicatrici sono come il sorriso sui sofficini

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: