Travel blogger

Tutti gli articoli con tag Travel blogger

Si ritorna ad ovest.

Pubblicato 19 febbraio 2014 da lapolemicadomata

Domani si parte. Volo intercontinentale, si torna oltre oceano Atlantico.
Sarà il primo viaggio da travel blogger ufficiale, dichiarata, semi professionista.
Ma non potrò sfruttare appieno fama e follower perchè purtroppo il Paese che ci ospiterà non è molto propenso al wifi.

Sono emozionata, come se dovessi dimostrare qualcosa.
In verità quel che devo dimostrare lo devo dimostrare solo ed esclusivamente a me stessa.
Non voglio più parlare di vacanze ma di viaggi. Che, se ci pensate bene, c’è una bella differenza.

Senza nulla togliere alla vacanza, dove ci si rilassa e diverte, il viaggio ti riempie di emozioni, nozioni, esperienze. Spesso dal viaggio torni più stanco di prima e allora lì sì che ci andrebbe una vacanza, dopo.

Non ho deciso di diventare viaggiatrice perchè ora sono una travel blogger e devo acquisire nozioni da scrivere, devo fare la figa per attirare lettori… no!
Da qualche tempo le nostre trasferte si sono trasformate in viaggi. Sempre più profondi e più personali. Senza che ci ponessimo l’obiettivo. Senza pianificarlo, senza essere influenzati da nessuno.
Siamo cresciuti, siamo cambiati e vogliamo di più.
Non cerchiamo relax ma appagamento. Vogliamo tornare carichi e non solo di souvenir.

Vogliamo un bagaglio. Quelle esperienze che ti fanno sentire colto e ricco come null’altro potrebbe fare. E siamo fieri di noi.

Annunci

Un lavoro che piace davvero.

Pubblicato 16 dicembre 2013 da lapolemicadomata

Ho sempre pensato che non esistesse veramente un lavoro che piace talmente tanto da non vedere l’ora di esercitarlo, ogni mattina.
Mi pareva una situazione ideale da film. E di tutti quei personaggi che non hanno alcuna vita famigliare o sociale che li facesse schizzar via dal posto di lavoro al termine del turno quotidiano.

Ora, per caso, sto facendo qualcosa che mi piace. Mi entusiasma. Mi fa alzare la mattina prima del solito per correre al pc. E ne potrebbe uscire un lavoro. Ci sono vicina. Sono propositiva, attiva, su di giri ma anche ansiosa.
L’attesa è snervante anche se mi butto nel super lavoro.
Mi impegno tantissimo. I risultati sono molto buoni e ben visibili ma farsi notare nel campo non è una passeggiata.
Per Natale allora cosa chiedo?
L’occasione giusta, o una botta di culo…

Opportunità perfetta!

Pubblicato 7 dicembre 2013 da lapolemicadomata

Da qualche tempo avevo un obiettivo nel nuovo lavoro in cui mi son buttata anima e corpo, stando davanti al pc anche 14 ore al giorno.
Un obiettivo che poco però dipendeva direttamente da me.
Questa mattina ricevo una e-mail.
Non ha realizzato l’obiettivo ma diciamo che è stata una validissima alternativa.
Sono soddisfatta. E se mi impegnerò, riceverò soddisfazioni ancora più grandi.
Ora le vedo all’orizzonte e sono impaziente, come mio solito.
Non sto con le mani in mano e col tanto lavoro che c’è da fare il tempo vola.
E speriamo mi porti volando fin dove vorrei, e dopo anche oltre.

Mi è stata proposta una collaborazione. Direttamente da professionisti che sono sulla vetta del settore. Brava me! Ma ora, devo diventare ancora più brava!

Gioisci con me!

Pubblicato 20 novembre 2013 da lapolemicadomata

Ho ricevuto un’improvvisa bella notizia lavorativa (no, non vado in pensione seduta stante con un assegno mensile di 10000€!!).
Finalmente la possibilità di una svolta nel nuovo settore in cui mi son buttata, il travel blogging.
Avviso mio marito, entusiasta quanto me. Mi sta aiutando tanto, soprattutto sul lato prettamente informatico.
Avviso mia madre che, dopo un attimo di perplessità (probabilmente non aveva già più ben chiaro il campo in cui mi cimento) se ne esce con la sua odiosa risatina sarcastica e “contenta te, contenti tutti!”.
E la mia famiglia finisce qui.

Nuotando in Twitter.

Pubblicato 15 settembre 2013 da lapolemicadomata

Che faticaaaa!
Su vivo suggerimento di amici che, nel campo, son molto più preparati di me, mi tuffo in Twitter.
Oggi per diffondere idee, info, notizie, farsi notare…è l’alternativa migliore, più potente. Facebook resta, ahime, un passatempo infruttuoso, pieno di idiozie inutili e di pensieri scopiazzati banali e scontati.
Non so voi, ma se siete su Facebook, quanti pensieri originali, personali, leggete e quanti link demenziali siete costretti a sorbirvi?
Facebook è per tutti – forse per troppi – mentre Twitter fa già una bella selezione. Soprattutto in Italia. Troppo complesso, richiede carattere, saper attirare l’attenzione, materiali interessanti, assidua frequenza e produttività. E noi italiani, diciamolo, non brilliamo in tutto ciò quando si parla del mondo di internet! Abbiamo Leonardo, ma nè Gates, nè Jobs, nè Zuckerberg…
Io mi sono buttata lo stesso. Non avevo molte alternative per mettere in gioco la mia nuova ‘professione’ rigorosamente non retribuita.
Ogni follower me lo sudo come quando zappo il mio orto con pomodori e finocchi, anzi, di più. Speriamo di coglierne presto i frutti…la pazienza non è mai stata il mio forte. E per tutti, è difficile faticare ed impegnarsi a lungo senza ottenere gratificazioni.

Il mio sito di viaggi.

Pubblicato 18 luglio 2013 da lapolemicadomata

Ho messo su un bel sito. Non il classico blog di viaggi. Ho provato a renderlo diverso. Più dettagliato. Non solo per incuriosire il lettore ma soprattutto per consigliarlo, aiutarlo, indirizzarlo.
È carino, ancora in piena lavorazione. Ancora da ampliare ma soprattutto perfezionare.
Ancora da far entrare come si deve nella cerchia dei travellers blog.
Qualche visita piove dal cielo. Altre sono una semplice curiosata di conoscenti.
Ieri un portale di viaggi pubblica un mio articolo. È piaciuto, ho ricevuto riscontri positivi da lettori sconosciuti maaaa…
…è possibile che uno, dico un solo amico non sia andato a metter un Mi piace, un commento?
Ci vuole un attimo. Nemmeno gli amici storici. Nemmeno dopo la mia puntuale pubblicità dell’avvenimento. Che tristezza.
E pensare che, presto, uno di loro arriverà a richiedere qualche favore che di certo mi impegnerà ben di più del “clic” che mi aspettavo da loro.

PAROLE DI GUSTO

Le dolci frivolezze di Lisa Lini

frigadindi

Impara la tua direzione da gente che non ti assomiglia

CAPITOLO 11- La Dona

In via delle "Parole Sparse"

L'AlTrO (lato)

" Per sentire e sognare in pace, bisogna spegner la luce della ragione... almeno per un po'. "

Garden tourist

Exploring garden design culture (Italian & English)

Il mio giornale di bordo

Il Vincitore è l'uomo che non ha rinunciato ai propri sogni.

Viaggiando con Bea

E' bello raccontarvi dei miei viaggi e dei miei esperimenti tra i fornelli

Carissima me,..LA FORZA DELLE DONNE!

Ci vorrebbe un supereroe per vendicare tutte le donne con il cuore spezzato..mi candiderei molto volentieri..sarei perfetta come Wonder Luppy!!! Carissima me,..#LEGGETE PER CREDERE!

Shock Anafilattico

Gatti non foste a viver come bruti

Affy

a fine binario

La Lunatica V.

Trova rifugio nella tua mente.

memoriediunavagina

m'hanno detto che essere donna è bello, ma nella prossima vita preferirei rinascere maschio, magro e superdotato

Il nuovo mondo di Galatea

Diario ironico dal mitico nordest

La Tana

" Ama il prossimo tuo come te stesso ". Perché pretendere da me tanto cinismo?

Elisabetta Pendola, blogger per pochi

Le mie cicatrici sono come il sorriso sui sofficini